Coppa Italia nazionale d’Eccellenza: al Vesna riesce l’impresa, pareggia a Bolzano 1-1 e va a Sanremo

BOLZANO – Nuova impresa del Vesna, che pareggia a Bolzano con la Virtus per 1:1 ed accede ai quarti di finale di Coppia Italia del campionato di eccellenza. Un’impresa simile non è mai riuscita a nessuna nostra squadra prima d’ora.

Virtus Bolzano – Vesna 1-1
Marcatori: 5′ Hofer; 78′ Božičič
VIRTUS: Scuttari, Conci, (89′ Danieli), De Simone, Zentil, Laghi (40′ Lazzari), Kiem, Campo, Majdi, (90′ Blasbicher) Speziale, Dalpiaz, Hofer. Allenatore: Lomi.
VESNA: Carli, G. Kerpan, Potenza, Purič, Disnan, Vatovec, Kosmač (69′ Menichini), Stanich, D. Colja (94′  Arduini), Božičič, Venturini (85′ E. Colja). Allenatore: Sandrin. In panchina: 12 Marković, 13 Muccio Crasso, 16 Sammartini, 17 Žerjal.
Arbitro: Scarpa di Collegno.
Il sole e delle condizioni ideali di gioco accompagnano il match di qualificazione ai quarti di finale. La doccia fredda per il Vesna e i suoi numerosi tifosi giunge dopo soli cinque minuti, vista la rete di Hofer che sugli sviluppi di un calcio d’angolo batte il portiere Carli. I ragazzi di mister Sandrin sono protagonisti di 20 minuti negativi, prima della reazione, grazie alla quale vanno vicinissimi al goal David Colja e Venturini. Anche i padroni di casa si rendono pericoloso, ma Edvin Carli si fa sempre trovare pronto. Nel secondo tempo i giocatori del Vesna iniziano ad attaccare, senza creare particolari occasioni da rete. Il pareggio viene però firmato al 78° da Božičič, bravo a sorprendere il portiere avversario con un calcio di punizione da circa 20 metri di distanza. La Virtus non molla è centra un palo all’85° minuto. La difesa del Vesna riesce però a respingere tutti gli attacchi e a strappare la qualificazione per i quarti di finali. Inutile tentare di descrivere la gioia dei giocatori e dei tifosi sugli spalti.
Il match di andata dei quarti è in programma già per mercoledì 9 marzo, quando il Vesna affronterà in trasferta a Sanremo l’Unione Sanremo.

Classifica finale fase interregionale Coppa Italia: Vesna 4 punti, Virtus 2, Lia Piave 1.
Così nei quarti di finale: Unione Sanremo – Vesna, Fabriano Cerreto – Larcianese, Cassino – Vastogirardi, Mazara – Gravina.

foto Lorenzo Toffoli

foto Sonja Sirk

Foto