Eccellenza

Juventina220° turno; Sant’ Andrea; domenica, 10.2.2019 (15.00)
Juventina  – Manzanese 1:3 (0:2)
Marcatore: 48’ Romanelli
JUVENTINA: Stergulc, Kogoj, F. Marini, Racca, N. Marini, Zorzut, Romanelli, Kožuh (Hriberšek, Veljković), Tano (Banini), Kerpan (Madonna), Fiorenzo. Allenatore: Nicola Sepulcri.
La Juventina viene battuta in casa dalla Manzanese. I biancorossi partono molto male e si trovano sotto per 0:2 dopo soli 22 minuti di gioco. La Juventina però riesce ad accorciare le distanze in avvio di ripresa, quando è Romanelli a battere il portiere avversario. I tentativi di rimonta dei padroni di casa si rivelano però inutili, in quanto gli ospiti siglano la terza rete sugli sviluppi di un contropiede, il che permette loro di conquistare i tre punti.

Kras-Repen-logo-alta-ris20° turno; Repen; domenica, 3.2.2019 (15.00)
Kras Repen  – Torviscosa 1:3 (0:0)
Marcatori: 60′ Corvaglia, 65′ Menichini 11-m, 85′ Lestani, 88′ Puddu 11-m
KRAS REPEN: D’Agnolo, Bevilacqua, Cudicio, Dukic, Kerpan, Stanich (Grujić), Juren, Radujko, Sabadin (Petracci), Menichini, Kocman (Zappalà). Allenatore: Kneževič.

Il Kras deve arrendersi al forte Torviscosa, dopo che il risultato è in equilibrio fino all’85° minuto grazie alle reti di Corvaglia e al pareggio di Menichini su penalty. Gli ospiti però a quel punto siglano ulteriori due reti (con Lestani e Puddu, bravo a capitalizzare al massimo un calcio di rigore) e portano a casa i tre punti.

-> risultati, classifica e prossimo turno

Promozione

mladost20° turno; Tolmezzo; domenica, 10.2.2019 (15.00)
TolmezzoMladost 2:1 (1:1:)
Marcatore: 35’ Pierobon
MLADOST: Cantamessa, Manià, Malaroda, Tabai, Candusso, E. Cadez, Ligia (Milan), R. Furlan (S. Bressan), Peric (S. Furlan), Pierobon (Patessio), Sangalli (Caus). Allenatore: Stefano Caiffa.
Il Mladost, sostenuto a Tolmezzo da circa 90 tifosi, disputa un buon match, ma nonostante ciò deve arrendersi ai padroni di casa, che si portano in vantaggio al 20° minuto. Gli ospiti sono bravi a reagire e a pareggiare con Pierobon al 35° minuto su calcio di rigore. Il goal vittoria del Tolmezzo giunge però al 20° della ripresa.

17425993_1387531441311374_4561402375787184361_n

20° turno; Trebiciano; domenica, 10.2.2019 (15.00)
Chiarbola PonzianaPrimorje  1:2 (1:1)
Marcatori: 23’ Lionetti, 59’ Benvenuto
PRIMORJE: Gita, Rossi, Millo, Tomizza, Benvenuto, Marincich (Gerbini), Cofone (Tonini), Semani, Lombardi, Casseler, Lionetti. Allenatore: Riccardo Allegretti.
Il Primorje conquista tre punti importantissimi sul campo del Chiarbola Ponziana.  I ragazzi di mister Riccardo Allegretti si portano in vantaggio al 23° minuto grazie al goal di Lionetti, ma vengono raggiunti 14 minuti più tardi dalla rete dell’ex Danieli. Gli ospiti si riportano però nuovamente in vantaggio al 59° minuto, quando è Benvenuto a firmare il goal dell’1:2 con una fucilata da circa 25 metri che non ammette repliche.

Logo_Sistiana_Sesljan2220. krog; Trieste, viale Sanzio; domenica, 10.2.2019 (15.00)
San GiovanniSistiana/Sesljan o:2 (0:1)
Marcatori: 9’ D. Colja, 67’ Miklavec
SISTIANA SESLJAN: Zucca, Cociani, Del Bello, Francioli, Zlatič, Carli, Cappiello, Miklavec, D. Colja (Carlevaris), Tawgui (Disnan). Allenatore: Alessandro Musolino.
Il Sistiana Sesljan conquista i tre punti contro il San Giovanni. Ci pensa David Colja a portare in vantaggio gli ospiti dopo soli 9 minuti di gioco, mentre la rete che chiude definitivamente il match giunge al 67° minuto e porta la firma di Miklavec.

-> risultati, classifica e prossimo turno

Prima categoria

primorec20° turno; Marano Lagunare; domenica, 10.2.2019 (15.00)
MaranesePrimorec  5:2 (2:1)
Marcatore: 35′ Capraro 11-m, 60′ Capraro
PRIMOREC: Markovič, Fedele (Laghezza), Tuberoso (Kastrati), Comi, Frangini, De Leo (Suppani), Capraro, Di Corato, Caselli, Piras, Krasniqi (Buonpane); allenatore: De Sio.
Espulso: Comi (doppia ammonizione).
Dopo un bruttissimo avvio (2:0 in favore dei padroni di casa) il Primorec reagisce, accorcia le distanze su calcio di rigore con Capraro, il quale firma la rete del momentaneo pareggio al 15° della ripresa. Gli ospiti falliscono due occasioni da goal, prima di crollare e subire tre reti dalla Maranese che conquista i tre punti, mentre il Primorec rimane sul fondo della classifica.

vesna

20° turno; Santa Croce; domenica, 10.2.2019 (15.00)
Vesna  – S. Andrea S. Vito 1:1 (1:0)
Marcatore: 29′ Mule’
VESNA: Carli, Nabergoi, Renar, Noto, Ciuk, Leghissa (Colja), Veronesi (Biondini), Dzinić, Centrone (Vallefuoco), Procacci (Rudes), Mule’.
Il Vesna non riesce a conquistare i tre punti in un match importantissimo nella lotta per la salvezza e deve accontentarsi di un pareggio contro il solido S. Andrea S. Vito. I padroni di casa si portano in vantaggio con Mulè – assieme a Carli e Noto tra i migliori in campo -, ma vengono raggiunti nella ripresa.
“Il pareggio è un risultato giusto per quanto si è visto in campo”, ha sportivamente ammesso il presidente del Vesna Robert Vidoni al termine della partita.

zarja20° turno; Basovizza, domenica, 10.2.2019 (15.00)
Zarja  – Isontina 2:1 (2:0)
Marcatori: 7′ Cottiga, 34′ Črgan
ZARJA: Budicin, Cappai, Norante, Bečaj, Varglien (Spinelli), Tarable, Cepar, Cottiga (Spadaro), Bernobi, Zucchini, Črgan (Tall); allenatore Campo.
Espulso: Campo.
Lo Zarja conquista un’importantissima vittoria contro l’Isontina, squadra invischiata nella lotta per la salvezza. I padroni di casa partono bene in quanto chiudono il primo tempo sul 2:0 grazie alla rete di Cottiga e a un bellissimo goal di Črgan. Nella ripresa però è il direttore di gara a metterci del suo, concedendo un calcio di rigore molto sospetto, con il quale gli ospiti accorciano le distanze. L’Isontina crea poi tre o quattro palle goal, senza però saperle sfruttare. Da segnalare l’espulsione di mister Campo e di un massaggiatore dello Zarja che scatena l’ira del pubblico e non sono difficili da prevedere alcune sanzioni disciplinari nel prossimo comunicato.

-> risulati, classifica e prossimo turno

Seconda categoria

 Breg-logo-200920° turno; Dolina; domenica, 10.2.2019 (15.00)
Breg  – La Fortezza Gradisca 1:3 (0:2)
Marcatore: 85′ Halili
BREG: Blasevich, Calabrese, Pischianz, Bolcic, Bobbini, Marchio, Rossone (Miss), Daris, D. D’Alesio, Maselli (Vidali), Halili. Allenatore: Bursich.
Il Breg viene sconfitto anche nella gara di ritorno dal La Fortezza Gradisca, avversario diretto nella lotta per la salvezza. La situazione in classifica si fa sempre più complicata per la squadra di Dolina, che si trova sotto per 0:2 dopo i primi 45 minuti e subisce il terzo goal nella ripresa. Inutile la rete della bandiera di Halili.

gaja

20° turno; Padriciano; domenica, 10.2.2019 (15.00)
Gaja – Opicina 0:3 (0:2)
GAJA: D’Orso, Gargiuolo, Ligotti, Palermo (I. Martini), Miniussi, Lauro, Urbani (Sovič), Santoro (Saule), Nigris, Mania, Bernobi (Calmo, Torcello); allenatore: Venanzi.
Il Gaja disputa una brutta partita e viene battuto meritatamente dal solido Opicina. Gli ospiti chiudono il primo tempo sul risultato di 0:2 e chiudono i conti nella ripresa. I ragazzi di mister Venanzi restano così al penultimo posto in classifica.

thumbs_sovodnje

20° turno; Trieste,Via Felluga; domenica, 10.2.2019 (15.00)
Montebello Don Bosco – Sovodnje
  4:5 (1:2)
Marcatori: 12’ Visintin, 25’ Visintin, 65’ Visintin, 73’ Visintin (11-m), 88. Kočina
SOVODNJE: J. Devetak (Fabricijo), Piva (Peressini, Colella), Falcone, Noto, Galliussi, Kogoj, Petejan, Čavdek, Lutman (Pilo), Černe (Kočina), Visintin. Allenatore: Simon Feri.
Il Sovodnje porta a casa una pirotecnica vittoria, in quanto il pubblico assiste a ben 9 reti. Decisivo Jason Visintin, bravo nel primo tempo a rispondere alla rete del vantaggio dei padroni di casa – giunta al 10° minuto – con una doppietta nel giro di 13 minuti. Il Montebello Don Bosco si riporta in vantaggio nella ripresa sul 3:2, ma è di nuovo Visintin a firmare un’altra doppietta per il controsorpasso. I padroni di casa pareggiano, ma ci pensa Kočina a firmare il goal vittoria nei minuti di recupero.

-> risultati, classifica e prossimo turno