jadran5. turno; Opicina; sabato, 27.10.2018 (20.30)
Jadran Motomarine – Bassano 63:50 63:50 (17:11, 31:33, 49:40)
JADRAN: Gregori 0 (-, 0:2, -), Terčon nv, Zidarič 0 (-, -, 0:1), Ban 20 (4:4, 5:7, 2:6), Ridolfi 13 (2:4, 4:9, 1:6), Cettolo 0 (-, -, 0:1), De Petris 6 (4:6, 1:5, -), Medič 4 (-, 2:4, -), Malalan 8 (-, 4:9, 0:1), Daneu 4 (-, 2:4, 0:1), Rajčič 8 (-, 1:4, 2:5). Allenatore: Andrej Vremec.
Falli di squadra: 17, Rimbalzi: 46 (33+13). Palle perse: 16, palle recuperate: 5.
Lo Jadran Motomarine batte con il risultato di 63:50 il giovane Bassano, nelle cui fila militano esclusivamente atleti nati nel 2001, 2002 e 2003. I padroni di casa, guidati da Andrej Vremec, visto che Boban Popovič si trova negli Stati Uniti), hanno dovuto faticare parecchio per avere la meglio degli ospiti. Decisiva la prova difensiva fornita da De Petris e compagni nel secondo tempo, durante il quale lo Jadran condede solament 17 punti agli avversari. Da segnalare, oltre ai 20 punti del top scorer Ban, anche la tripla doppia di Martin Ridolfi: ai 13 punti aggiunge infatti 10 rimbalzi e 10 falli subiti.

5. turno: Corno di Rosazzo – Conegliano; Mestre – Monfalcone; Europe Energy – Iesolo; Jadran – Bassano; Montebelluna – Latte Blanch UD; Oderzo – The Team; Caorle – Murano; Unione PD – Garcia Moreno.
Classifica (dopo 4 giornate): Mestre, Oderzo, The Team 8; Monfalcone, Vigor Conegliano 6; Jadran Motomarine,  Montelvini Montebelluna,  Orange Bassano, Calligaris Corno di Rosazzo, Europe Energy Verona,   Secis Jesolo 4; Unione Padova, Latte Blanch Udine 2; Gruppo Sme Caorle, Gemini Murano, Garcia Moreno 0.

C-liga gold

Foto Ivan Perčič